IMG 0268

Il faro della salvezza

Mesi interi a navigare senza la certezza di riuscire a sbarcare.
Soffrire
Dormire
Dormire senza più risvegliarsi,
questo è quello che succede a tanti uomini, donne, ragazzi.
Qui son tutti dimagriti,
denutriti e feriti
Ed inizio a pensare
Ed inizio a pensare
che non arriveremo mai ad attraccare
che non riusciremo mai a raccontare
quel che ci é successo in questo vasto mare.
La speranza é quasi persa
Ma ad un tratto alzo la testa
e vedo un faro
la libertà é ormai vicina
e in cuor mio cresce l’adrenalina
Mi alzo in piedi e grido felice
Di questa esperienza ne resterà
solo una grande cicatrice
E da una forte emozione vengo investito
Ringrazio il cielo,
l’inferno é ormai finito.

Sonia Bruni VFart studentessa che ha partecipato al progetto Addestramento alla pace.

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi