L’angolo dell’amicizia…

L’’angolo dell’’amicizia nasce nel 2012 dalla stretta collaborazione tra ADRA Italia e Lega Vita e Salute con l’obiettivo di creare spazi sociali di incontro per tutti, ma in particolare per chi vive nella solitudine e in situazioni di disagio. Questo spazio permette di creare legami di amicizia; in che modo? Facendo incontrare la gente attraverso delle attività.

L’’angolo dell’’amicizia ha realizzato grazie alla collaborazione di numerosi volontari vari laboratori che vanno dal corso base di informatica alla ginnastica dolce. I cittadini di Pescara hanno avuto la possibilità di partecipare a dei seminari su temi culturali e inoltre non sono mancati all’interno della programmazione del centro spazi per la cura dell’alimentazione e del benessere inclusi degli angoli di spiritualità per chi ne  ha fatto richiesta e ne ha sentito l’esigenza.

Gli amici incontrati finora sono molti, alcuni cominciano a diventare assidui frequentatori delle varie attività, altri si affacciano, altri ancora mettono a disposizione il loro tempo per il volontariato. L’obiettivo che il centro si pone è l’amicizia e la solidarietà. Valori che si sono tradotti in realtà concrete il 30 Novembre presso l’auditorium Flaiano di Pescara grazie al concerto Gospel del coro “The Precious Gospel Singers”, una serata che ha riempito il cuore di emozioni diversificate non solo con una musica piena di energia vitale ma anche grazie alle testimonianze di vite rinnovate che hanno raccontato la loro storia, ovvero il loro passaggio dallo smarrimento, vissuto in problemi  legati all’alcol, ad un nuovo percorso iniziato attraverso la frequentazione dei Club alcologici dell’ARCAT (Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali).

Il ricavato del concerto organizzato dall’.Angolo dell’.amicizia e da ADRA Italia, con la collaborazione della Lega Vita e Salute, verrà devoluto per l’’associazione ARCAT affinché nella città di Pescara nasca un nuovo Club che possa raccontare altre storie di vite cambiate.

La musica dei “The Precious Gospel Singers” ha fatto vibrare anche le corde dello Spirito, i loro canti sono stati un appello alla fede nel Vangelo per cui vogliamo ringraziare di cuore il coro, l’ARCAT e tutti coloro che hanno partecipato alla serata perché hanno fatto in modo che legami di amicizia, di solidarietà e di fede camminassero insieme verso un unico obiettivo l’aiuto reciproco e la creazione di relazioni autentiche.

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi