• Home
  • DISTRIBUZIONE VESTIARIO

POVERTÀ | Italia | Distribuzione vestiario

0
Iniziativa per la riduzione dello spreco
0
sedi locali per la distribuzione vestiti
0
volontari coinvolti

DISTRIBUZIONE VESTIARIO

Grazie alle donazioni di privati o talvolta di negozianti, distribuiamo gratuitamente vestiti a chi ha più bisogno attraverso 20 sedi ADRA dislocate in tutta Italia.

I volontari smistano il vestiario ricevuto e si assicurano che sia pulito ed in ottime condizioni.ù

Il magazzino viene organizzato per categoria d’età, di sesso e per stagionalità dei capi. Il servizio di distribuzione vestiario è utilissimo soprattutto per i bambini che, crescendo, hanno la necessità costante di cambiare taglia dunque vestiti.

La distribuzione è individuale e avviene circa una volta a settimana, in base alla disponibilità dei volontari.

Questa attività – oltre ad essere di concreto aiuto per chi ha dei problemi economici – favorisce la limitazione degli sprechi e il riuso degli abiti ancora in buone condizioni. Crea, inoltre, la possibilità di scambio di relazioni d’aiuto che vanno oltre la semplice ricezione di un capo di abbigliamento. Ti ringraziamo già se vorrai contribuire anche tu a sostegno del progetto.

Ti ringraziamo già se vorrai contribuire anche tu a sostegno del progetto.

| Altri progetti

volontari ADRA distribuiscono farmaci

DISTRIBUZIONE FARMACI

I volontari ADRA Italia di Bologna e la Fondazione Banco Farmaceutico Onlus collaborano dal 2008. Il nostro progetto risponde all’esigenza degli assistiti di ricevere farmaci

Volontari di ADRA Italia

OASI CENTER

E’ un micro-progetto nato dall’impegno di una coppia di giovani sposi di Desio, Comune lombardo in cui vivono numerosi migranti. Quasi il 10% dei residenti,

vestiti usati

DISTRIBUZIONE VESTIARIO

Grazie alle donazioni di privati o talvolta di negozianti, distribuiamo gratuitamente vestiti a chi ha più bisogno attraverso 20 sedi ADRA dislocate in tutta Italia.

ADRA – Il Marciapiede Didattico

Il Marciapiede Didattico è una struttura modulare in legno (presente a Firenze, Cesena e in Sicilia) con marciapiede cittadino e tutte le sue difficoltà